L’opera prolifica di Gianni Rodari ci ha lasciato una ricca eredità di storie, racconti e filastrocche per ogni occasione dell’anno. Le feste di Natale sono un momento perfetto per farle conoscere a chi ancora le ignora, leggendo insieme o regalando fantasia.

Ecco 5 idee, una più bella dell’altra, tra le quali incontrerete la scelta giusta per la persona con cui volete condividere la scoperta di Rodari e del suo fantastico mondo.

#regalarodari1: Un’esplosione di fantasia e bellezza

Cento Gianni Rodari. Cento storie e filastrocche. Cento illustratori

Nell’anno del centenario questa è l’edizione simbolica di un grande percorso: CENTO GIANNI RODARI. Cento storie. Cento immagini. Cento emozioni. Cento idee geniali. Cento spunti per riflettere. Cento modi per dire sì alla fantasia, alla creatività, alla speranza in un domani migliore. Cento illustratori tra i migliori al mondo raccontano, interpretano, omaggiano il più grande autore italiano per ragazzi. Un’opera corale, in cui l’illustrazione si gioca il primato con le più belle storie del Maestro.

Cento Gianni Rodari. Cento storie e filastrocche. Cento illustratori

Il volume che ogni rodariano vuole avere nella propria libreria, o un modo straordinario per farlo conoscere a qualcuno.

#regalarodari2: Pura poesia sotto l’albero

Un passero infreddolito, un albero di Natale, un dono inaspettato: gli ingredienti perfetti per una poesia di Natale. Un magnifico biglietto di auguri per una festa che abbraccia tutto il mondo, adatto a tutte le età. In un’edizione cartonata di grandissima eleganza.

La preghiera di un passero che vuole fare il nido sull’albero di Natale.

Il biglietto d’auguri rodariano per gli amanti delle storie delicate e per chi vuole lasciare un messaggio di pura poesia.

 

#regalarodari3: Storie e tempo per condividerle

E poi ci sono i grandi classici. Davanti ai regali che tradizionalmente ci si scambia il 25 dicembre, sotto l’albero addobbato a festa, in mezzo alla neve, durante il passaggio dal vecchio al nuovo anno o vicino alla calza della Befana, Rodari ricrea la speciale atmosfera delle feste, e parla al cuore e all’intelligenza di lettori piccoli e grandi.

Le più belle storie di Natale di Gianni Rodari

 

Per chi vuole stupire una persona importante con capacità espressive di questo autore, regalando versi e storie che portano lungo la strada della speranza in un domani migliore.

#regalarodari4: Per viaggiare (almeno) con la fantasia

Si può viaggiare negli spazi interstellari a bordo di un cavallo a dondolo? Si può capitare su un pianeta dove ogni giorno è Natale, le vetrine non hanno vetri, gli orologi sono commestibili ed hanno sapore di cioccolata? Queste e altre ancora le domande che si rincorrono in un fantasioso resoconto di avventure spaziali dal ritmo ilare e dall’estro bizzarro.

Il pianeta degli alberi di Natale

Per chi vuole regalare un caleidoscopio di figure che celebrano la gioia di vivere.

 

#regalarodari5: Per ritrovare il sapore dell’antico Natale

Un giocattolo inconsueto in vetrina, una bottega d’altri tempi, un strano omino, e un papà alla ricerca dei regali di Natale: ecco gli ingredienti di un racconto natalizio in cui Rodari si dimostra ancora una volta poeta dalla fantasia inesauribile.

Un giocattolo per Natale

Per chi ama la bellezza delle storie semplici, il romanticismo dei gesti di un mondo un po’ passato che scaldano il cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *